Viaggio in camper

camper

La Romania è diventata negli ultimi anni una meta adeguata anche al viaggio col camper. A chi volesse scoprire le sue bellezze turistiche in questo mezzo potrebbe cliccare qui per la lista indicativa dei campeggi presenti sul territorio.

Assistenza sanitaria

Per viaggiare in Romania non è richiesta o consigliata alcuna vaccinazione. In Romania non ci sono rischi di malattie infettive come la malaria o l'epatite, nè di insetti velenosi. Durante i mesi estivi ci sono molte zanzare soprattutto nel Delta del Danubio quindi, per il vostro conforto è meglio munirsi di prodotti contro le punture delle zanzare. L'acqua del rubinetto è potabile ma se avete dei dubbi acquistate acqua imbottigliata.

Per viaggiare in Romania non è obbligatoria alcuna assicurazione. Pertanto se volete essere coperti dal punto di vista sanitario, prima di partire in viaggio rivolgersi presso l'ASL di competenza per il rilascio dei documenti sanitari.

Il pronto soccorso è gratuito, per i cittadini stranieri le visite mediche sono a pagamento, come pure i ricoveri ospedalieri.

Servizi per le persone diversamente abili: l'accesso delle persone diversamente abili presso le attrattive turistiche della Romania sta incrementandosi negli ultimi anni e rimane una priorità per le autorità del Paese. In ogni caso è consigliato verificare se tutti gli obiettivi della vostra vacanza siano conformi alle vostre necessità.

In viaggio con gli animali di compagnia: viaggiare insieme al vostro amico a quattro zampe è facile se si è muniti del libretto sanitario rilasciato dal veterinario che possa testimoniare la vaccinazione antirabbica fatta non più tardi di sei mesi prima del viaggio. Non ci sono regole specifiche per gli animali con cui si può viaggiare anche sui mezzi pubblici. I cani grandi devono avere la museruola. Gli alberghi e i ristoranti impongono le loro regole per gli animali, quindi verificate prima della partenza se è consentito portare con sè gli animali.

Torna su