Romania
Image default
La Romania

Cosa vedere in Romania

Terra affascinante e suggestiva, la Romania conquista per la sua storia e i suoi monumenti incantevoli, capaci di trasportare al primo sguardo in un’altra epoca.

Cosa vedere in Romania

Divisa per molti secoli in 4 grandi storiche regioni, la Valacchia, la Moldavia, la Transilvania e la Dobrogea, la Romania ha alle spalle una storia millenaria e luoghi ricchi di cultura, con monumenti incantevoli, da vedere e da ammirare per la loro infinita bellezza.

Di recente scoperta come destinazione turistica assolutamente da non perdere, questa regione, che ha come capitale la splendida e romantica Bucarest, consente al visitatore di immergersi nella magica atmosfera della Transilvania, in cui dominano imponenti e maestosi i castelli e in cui aleggiano leggende ancora oggi molto sentite come quella sul conte Dracula.

Ecco una guida per vedere luoghi da non perdere in Romania durante una vacanza.

Le città più belle della Romania

Bucarest

Imperdibile è Bucarest, una delle capitali europee più belle in assoluto, stupenda per la sua architettura che richiama lo stile della Belle Epoque e che le ha permesso di conquistare il soprannome di “piccola Parigi“. La città, oltre ad un centro storico ricco di monumenti straordinari come l’Arco di Trionfo, mostra anche una periferia in cui è ancora vivo il ricordo dell’era comunista.

Transilvania

Meta turistica molto gettonata, la Transilvania è una terra che sembra uscita da un mondo incantato, in cui è piacevole rivivere le leggende e i miti che l’hanno resa famosa nel mondo. Numerosi i castelli da visitare, il più famoso dei quali è senza dubbio quello di Dracula, ma anche il Castello di Peles e di Corvinesti sono da non perdere.
Tra le città più belle di questa regione non può mancare una tappa a Brasov, caratterizzata da stradine su cui si affacciano edifici in stile barocco e gotico, e a Sibiu, situata nel cuore della Romania, famosa per il suo centro storico caratterizzato da una splendida architettura germanica risalente ai colonizzatori sassoni del XII secolo.
In diversi punti della città vi sono luoghi con resti di mura e torri medievali, tra cui anche la Torre del Consiglio duecentesca. Altra città stupenda della Transilvania è Sighisoara, deliziosa con il suo borgo medievale ancora intatto e in cui si respira un’atmosfera romantica.
Romania i posti più belli da vedere

Litorale del Mar Nero

Luogo meraviglioso e ricco di spiagge dorate con sabbia fine, il litorale del Mar Nero si sviluppa per centinaia di chilometri tra il Delta del Danubio e la Bulgaria. Numerose le località balneari in cui soffermarsi per una vacanza, tra cui Costanza, Mamaia e Vama Veche.

La Dobrogea

Bagnata dal Danubio e a sud della Romania, La Dobrogea confina con la Valacchia ed è amata per le sue spiagge. La regione vanta la presenza delle montagne più vecchie del pianeta, ovvero i Monti Niculitel, e il Delta del Danubio, un paradiso naturale unico al mondo.

Banato e Crisana

Situate nella parte occidentale della Romania, queste due regioni hanno la tipica impronta tedesca ed edifici in stile Art Nouveau. Bellissima è la città di Timisoara, in cui pullulano centri benessere e terme, ma la regione vanta anche altre città magnifiche e molte industrie italiane.

Maramures

Situata al Nord della Romania, Maramures è una regione caratterizzata da montagne e boschi immensi, e anche dalle tipiche chiese in legno altissime che si stagliano nelle vallate. La regione è ricca anche di oro e uranio e offre ai visitatori panorami spettacolari e prodotti artigiani del luogo introvabili.

Leggi anche:

Romania, Mangiare e Bere

rmn2018it