Romania
Image default
Regioni

Transilvania

Banato, Crisana e Maramures sono le regioni dell’antica Transilvania e anche le aree più ricche della Romania. Situate a nord della nazione rumena, Banato e Crisana sono attraversate dal fiume Mures che le divide ed entrambe vantano piazze stupende e monumenti della splendida architettura Art Nouveau. Imperdibile sono città come Arad, Timisoara e Oradea, incastonate tra le montagne e ricche di paesaggi naturali straordinari. Incantevole è anche la regione di Maramures, nel nord della Transilvania, al confine con l’Ucraina. Caratterizzata da boschi e vallate, vanta famose chiese lignee con torri alte fino a 70 metri e tetti in scandole di legno, come quelle che si trovano a Baia mare.

Altrettanto affascinante e ricca di mistero, la Transilvania si trova piedi dei Carpazi e vanta un paesaggio naturale di rara bellezza e da alcune delle città medievali ancora intatte e tra le più belle d’Europa come Brasov e Sighisoara. Tra le sue montagne si nascondono numerosi castelli, ma il più famoso è senza dubbio il Castello di Dracula, realizzato in architettura gotica, molto suggestivo con le sue torri e le sue mura bianche. Ecco cosa vedere, come arrivare e come muoversi nelle regioni Banato, Crisana, Maramures e Tran¬silvania.
Transilvania, Romania

Cosa vedere

Timisoara

Nota anche come la Piccola Venezia o Città Giardino, Timisoara è caratterizzata da una architettura secessionista molto simile a quella di Vienna. Capitale del Banato, vanta eleganti palazzi barocchi e monumenti spettacolari come l’imponente Cattedrale Metropolitana Ortodossa Rumena.

Oradea

Situata nella regione Banato e Crisana, nella zona nordoccidentale della Romania, Oradea si trova a pochi chilometri dal confine con l’Ungheria. La città vanta un incantevole centro storico e alcuni monumenti come la cattedrale romano-cattolica, la Chiesa della Luna, o Biserica cu Luna, il Palazzo del Vescovo, la fortezza.

Baile Herculane

Baile Herculane è la più antica città termale della Romania. Oggi le terme sono molto rinomate per le loro acque che sgorgano da otto sorgenti a una temperatura che varia tra 48 e 67 gradi centigradi.

Baia Mare

Città principale della regione del Maramures, si trova a circa 228 m sul livello del mare ed è circondata da montagne. Da visitare sono la Biserica de lemn (la Chiesa di legno), la Biserica “Sfânta Treime” (la Chiesa della Trinità), il Muzeul Judetean (il Museo distrettuale), il Muzeul satului (il Museo del villaggio).

Sapanta

Cittadina del distretto di Maramures, è nota per le sue monumentali porte in legno e perché sede di una delle più alte chiese in legno della Regione. Qui si trova anche il Cimitirul Vesel, noto anche come Merry Cemetery, luogo di sepoltura famoso per le sue croci di legno blu intagliate.

Cluj-Napoca

Situata nella zona centrale della Transilvania, questa città vanta una grande estensione di boschi e numerose attrazioni tra cui la Biblioteca Centrale Universitaria, il Parco Centrale, la Chiesa di San Michele, la statua di Matei Corvin, il Bastione dei Sarti e molto altro.

Brașov

Questa città si trova a sud est della Transilvania e vanta una storia affascinante ed edifici antichi dall’architettura particolare. Tra questi si distinguono Porta Ecaterina, Porta Șchei, gli edifici della cittadella, le torri, Piazza Sfatului (del Consiglio), la sede del Consiglio, Casa Hirscher, la Chiesa “Adormirea Maicii Domnului”, la Chiesa Nera.

Sibiu

Situata nel cuore della Transilvania, Sibiu è una città dalla superba architettura. Tra il XV e il XVIII secolo era la cittadella più potente della Transilvania. Da vedere il Museo di Etnografia Universale Franz Binder, il Museo di Storia e il Museo di Storia Naturale, Piazza Huet, Piazza Grande e Piazza Piccola.

Sighișoara

Città medievale situata in Transilvania, incanta per la sua architettura e i suoi paesaggi romantici. Da visitare la Torre dell’Orologio, la Torre dei Sarti, la Chiesa del Colle, la cittadella, il Museo di Storia, la Casa di Dracula.

Come arrivare

Aereo

  • E’ possibile atterrare all’aeroporto di Timisoara, terzo per importanza della regione. In alternativa, un altro aeroporto molto transitato è quello di Sibiu, in Transilvania, ben collegato con l’Europa.

Treno

  • Sia dall’Europa che dalla stessa Romania è possibile raggiungere facilmente in treno le regioni di Banato, Crisana, Maramures e Transilvania.

Auto

  • In auto basta avere tutti i documenti necessari per passare il confine e si può raggiungere il nord della Romania accedendo dall’Italia preferibilmente tramite due percorsi: Italia (Tarvisio) – Austria – Ungheria – Romania, oppure Italia (Trieste) – Slovenia – Croazia – Ungheria – Romania.

Come muoversi

Per muoversi all’interno delle regioni Banato, Crisana, Maramures e Transilvania basta affidarsi alla linea ferroviaria e ai servizi pubblici come autobus, pullman e micro-bus. In alternativa, è possibile andare in taxi, anche se più costoso, per raggiungere le varie destinazioni.

Leggi anche:

Moldova

rmn2018it

Valacchia

rmn2018it

Dobrogea

rmn2018it