Romania
Image default
Principali Attrazioni

Transilvania e Castello di Dracula

Regione affascinante e misteriosa, la Transilvania si trova ai piedi dei Carpazi ed è nota anche per il suo eccezionale paesaggio naturale e alcune delle città medievali ancora in perfetto stato. Forte è l’impronta lasciata dai vari popoli che l’hanno dominata, dai Magiari ai Tedeschi agli Ebrei, che hanno lasciato testimonianze ovunque, dall’architettura alla cultura alla gastronomia. Le città-fortezza hanno protetto le popolazioni dalle invasioni dell’impero ottomano e quelle stesse città oggi sono meta di turisti proprio perché hanno conservato intatta l’atmosfera del passato.

Tra i numerosi castelli che popolano le montagne e i boschi della Transilvania vi sono il castello di Corvinest vicino a Hunedoara, quello di Peles a Sinaia, ma il più famoso è senza dubbio il Castello di Dracula, suggestivo e pieno di mistero sia per la sua architettura gotica che per la leggenda che aleggia attorno alimentata dal romanzo di Bram Stoker. Ecco cosa vedere, come arrivare e come muoversi in Transilvania e visitare il Castello di Dracula.

Transilvania | Castello di Dracula
Transilvania | Castello di Dracula

Cosa vedere in Transilvania

Sibiu

Cittadina pittoresca, Sibiu è un vero e proprio gioiello adagiato nel mezzo dei Carpazi. Di impronta medioevale, la città è molto affascinante e custodisce tesori ancora intatti nel tempo. Tra questi da vedere immancabilmente sono i bastioni, maestosi e imponenti, costruiti probabilmente nel periodo tra il XIII e il XVI secolo, la Chiesa cattolica di stile barocco situata sulla Piazza Grande a fianco del museo Brukenthal, la Chiesa evangelica sulla Piazza Huet in stile gotico, il Museo di Breckenthal.

Sighisoara

Suggestiva e in grado di portare indietro nel passato, Sighisoara è una cittadina romantica per eccellenza, che conserva inalterati monumenti come la Torre dell’Orologio e la casa dove si dice sia nato il Conte Vlad L’impalatore, la figura ha ispirato il Conte Dracula. Oggi al pianoterra della casa vi è un ristorante e sopra è stato allestito un museo.

Brasov

Città affascinante e medievale, Brasov è la location più pittoresca di tutta la Transilvania, ricca di tesori come laMuzeul de Arta, un museo dedicato alla pittura e alla scultura romena moderna, Casa Sfatului (Casa del Consiglio), la Biserica Neagra (Chiesa Nera) una chiesa evangelica del trecento e altri monumenti di notevole importanza. Brasov è anche la meta ideale per la visita al Castello di Bran, noto meglio come il Castello di Dracula, situato a circa 30 km di distanza.

Il Castello di Dracula

Costruito attorno al 1200 a Bran, piccolo paesino dei Carpazi, da parte dei cavalieri teutonici e poi ceduto ai Sassoni di Kronstadt (Brasov) nel 1440, il castello si erge su un picco roccioso ed è costellato di torri, scale, passaggi anche sotterranei segreti. All’interno conserva arredi antichi, armi ed armature dal 14° al 19° secolo. La costruzione si affaccia sul pittoresco villaggio sottostante dove ci si può fermare per una piacevole visita nei negozi artigianali oppure si può visitare il museo etnografico.

Come arrivare in Transilvania e Castello di Dracula

Aereo

– E’ possibile raggiungere la Transilvania in aereo scegliendo uno dei diversi aeroporti presenti nella regione rumena. L’aeroporto migliore per raggiungere la regione è sicuramente quello di Cluj Napoca, ma anche quello di Bucarest va bene, anche perché i costi sono inferiori. Da qui poi si può prendere un treno o un autobus per visitare il Castello di Dracula.

Treno

– Anche in treno è possibile arrivare in Transilvania e dalla stazione ferroviaria di Bucarest, Gare de Nord è possibile raggiungere la regione di Bran dove si trova il Castello di Dracula. Prima bisogna però fare il biglietto per Brasov, e dopo 2 ore e 40 minuti di viaggio, giunti a destinazione, bisogna raggiungere l’Autogara 2 e quindi bisogna dirigersi sul Bulevardul Garii, vicino al parcheggio dei taxi, e salire sul bus 23 o 23b con fermata Stadionul Tineretului. All’arrivo bisogna percorrere 400 m a piedi per poi entrare alla stazione 2 che ha l’aria di un vecchio deposito e qui prende un delizioso pulmino retrò che in circa 40 minuti conduce a Bran, nel fantastico Castello di Dracula.

Auto

– Andare a Bucarest, dirigersi verso Rasnov e poi verso Bran.

Come muoversi in Transilvania e Castello di Dracula

Muoversi in Transilvania non è difficile e si possono utilizzare anche i mezzi pubblici per raggiungere il Castello di Dracula. In alternativa, è possibile anche noleggiare un auto oppure prendere il treno da Bucarest e visitare le maggiori attrazioni che si incontrano man mano nel territorio.

Leggi anche:

Delta del Danubio

rmn2018it

Maramures

rmn2018it

Turismo Attivo

rmn2018it

La chiesa di Densus

rmn2018it

Geoagiu Bai

rmn2018it

Poiana Brasov

rmn2018it