Viaggio in camper

camper

La Romania è diventata negli ultimi anni una meta adeguata anche al viaggio col camper. A chi volesse scoprire le sue bellezze turistiche in questo mezzo potrebbe cliccare qui per la lista indicativa dei campeggi presenti sul territorio.

Romania a colpo d'occhio

Nome ufficiale: Romania

Ordinamento dello stato: Repubblica parlamentare bicamerale

Capitale: Bucarest

Bandiera: Tricolore, tre fasce uguali, verticali di colore azzurro, giallo e rosso partendo dall'asta

Superficie: 237.391 kmq

Posizione geografica: Nella parte Sud-Est dell'Europa, nel Nord della penisola Balcanica, tra 43°37'07" e 48°15'06" latitudine nord e 20°15'44" e 29°41'24" longitudine est

Confini: Ovest - Ungheria, Nord - Ucraina, Est - Repubblica Moldova, Sud - Bulgaria, Sud-Ovest - Serbia (Jugoslavia); il Danubio forma il confine naturale tra la Romania e la Bulgaria e per qualche diecina di chilometri tra la Romania e la Serbia

Divisione amministrativa: La Romania è divisa in 41 unità amministrative, 40 regioni (chiamate judet) e il municipio Bucarest

Popolazione: 21.733.556 abitanti(romeni 89,5%, magiari 6,6%, rom 2,5%, tedeschi 0,3%, turchi e tartari 0,3%, ucraini e russi 0,4%, serbi e slovacchi 0,2%)

Religione: Ortodossa (86,7% della popolazione). Ci sono minoranze religiose di cui la più importante è quella cattolica e greco-cattolica (5,6%).

Lingua ufficiale: Il romeno (lingua di origine latina); diffuse le lingue delle minoranze, soprattutto l'ungherese e il tedesco in Transilvania; le lingue internazionali più parlate: inglese, specialmente dai giovani, francese, tedesco e italiano

Ora ufficiale: + 1 ora rispetto all'Italia

Prefisso telefonico internazionale: 0040 (+40); per telefonare dall'Italia a Bucarest 004021 seguito dal numero dell'abbonato

Telefono di emergenza: Digitando 112 si viene automaticamente collegati ad un servizio unificato, valido in tutto il paese per qualsiasi tipo di emergenza

Feste legali: 1 Dicembre (la festa nazionale della Romania), 1 e 2 Gennaio, la Pasqua e la Pasquetta Ortodossa (vengono rispettate anche le feste religiose delle minoranze), 1 Maggio, 25 e 26 Dicembre.

Torna su